Restauro Sefer Torah Biella: è il più antico al mondo in uso!

Il restauro di un antico Sefer Torah proveniente dalla sinagoga di Biella, è un’operazione molto delicata, che solo le mani di un esperto sofer (scriba) è in grado di fare.
Successful
Copia di DSCF6380
This campaign successfully reached its funding goal and ended 9 mesi ago
120% Funded
  • €24,056.50Dona
  • €20,000.00Scopo
  • 12Donatori
Tempo rimanente per donare

Restauro Sefer Torah Biella: è il più antico al mondo in uso!

Il restauro di un antico Sefer Torah (rotolo sul quale è trascritto il testo della Torah, l’Antico Testamento) proveniente dalla sinagoga di Biella, ai piedi delle Prealpi piemontesi – conservato ora a Roma, è un’operazione molto delicata, che solo le mani di un esperto sofer (scriba) è in grado di fare.

E solo se il Sefer Torah è casher (idoneo all’utilizzo rituale) potrà essere utilizzato per le attività religiose.
La Fondazione, in accordo con la Comunità locale, ha dunque sottoposto anni fa i vari Sefarim ad una verifica da parte del già Presidente dell’Assemblea Rabbinica coadiuvato da uno dei migliori sofer in Italia. Insieme hanno scelto quello più adatto al restauro.

Il Sefer scelto è di grafia askenazita; ripristinato al suo uso originario, è stato accertato dalle analisi al Carbonio 14 effettuate dalla University of Illinois che è il più antico Sefer Torah in utilizzo del mondo. Tesoro di inestimabile valore culturale, il lavoro necessario per il restauro è notevole: comprende la pulitura delle pergamene dalla polvere accumulata, il restauro delle pergamene lacere, la cucitura delle pergamene scucite, il riempimento delle lettere che presentano cancellature o fenditure dell’inchiostro anche minime (ha-nirà le-ain), il controllo di tutti i rattoppi (matlitim) effettuati nel corso degli anni e la sostituzione di quelli che non si ritengono soddisfacenti ed infine il restauro di tutti i fori di tarli con pasta di pergamena e riempimento delle lettere spezzate.

La riconsegna del Sefer Torah presso il Beth ha Kenesseth di Biella è prevista per domenica 6 Marzo 2016 (26 Adar 1, 5776) (clicca qui per visualizzare l’evento)

Per approfondimenti:
Articolo su Moked: Un’emozionante scoperta. Biella, il Sefer Torah torna a casa È il più antico al mondo in uso
Intervista ad Amedeo Spagnoletto, Sofer e restauratore del Sefer Torah: Il Sefer Torah più prezioso nella comunità più piccola
Intervista a Rossella Bottini Treves, Presidente della Comunità Ebraica di Vercelli-Biella: Torna a Biella l’antico Sefer Torah. La presidente: “Una gioia e un’emozione”

RICOMPENSE

da 0 a 50 €
certificato elettronico di donazione

da 50 € a 250 €
certificato elettronico di donazione
menzione sul libro dei donatori
dossier di libri
a. volume su Sinagoga Biella
b. volume Legge Rattazzi
c. volume iscrizioni lapidee Tempio di Vercelli

da 250 € a 500 €
certificato elettronico di donazione
menzione sul libro dei donatori
dossier di libri
a. volume su Sinagoga Biella
b. volume Legge Rattazzi
c. volume iscrizioni lapidee Tempio di Vercelli

Oltre 500 €
certificato elettronico di donazione
menzione sul libro dei donatori
dossier di libri
a. volume su Sinagoga Biella
b. volume Legge Rattazzi
c. volume iscrizioni lapidee Tempio di Vercelli
litografia numerata di Lele Luzzati “Le catacombe ebraiche”

La tua email non puó essere pubblicata